Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo

News

home page > News e avvisi > News > Torna a Villa La Quiete la pala di Ridolfo del Ghirlandaio
Stampa la notizia: Torna a Villa La Quiete la pala di Ridolfo del Ghirlandaio

News

Torna a Villa La Quiete la pala di Ridolfo del Ghirlandaio

In un video il racconto dell’eccezionale restauro

Pala di Rodolfo del Ghirlandaio e Donatella Pegazzano

La pala, Il Matrimonio Mistico di Santa Caterina d’Alessandria e Santi, opera di Ridolfo del Ghirlandaio è tornata a splendere, dopo un accurato intervento di restauro, nella Sala dei Capolavori di Villa La Quiete dove sono esposte altre eccezionali opere tra cui quelle di Sandro Botticelli e Lorenzo Ghiberti.

L’intervento, che rientra nel progetto di recupero del patrimonio culturale dell’Ateneo e del Sistema Museale, è stato condotto da un’equipe di specialisti: Rossella Lari per la parte pittorica, Roberto Buda per il supporto ligneo, Lia Brunori della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Firenze, Donatella Pegazzano, storica dell’arte e membro del Sistema Museale di Ateneo. L’Istituto Nazionale di Ottica si è occupato delle indagini diagnostiche.

L’opera nel corso dei secoli ha subito numerosi restauri e rimaneggiature tra cui: le aggiunte di tavole che ne avevano cambiato la dimensione, le forti puliture che avevano abraso il colore, gli interventi invasivi che avevano nascosto parte del trono, volti e capelli. Inoltre, interventi vandalici con incisioni ed inserimenti di spilli avevano ulteriormente compromesso il colore e la sottostante preparazione.

Nel video, Donatella Pegazzano racconta la storia dell’opera, mentre la restauratrice Rosella Lari descrive il complesso intervento di restauro e gli eccezionali risultati raggiunti.

Il video nell'articolo di Unifi Magazine

01 Dicembre 2020
Unifi Home Page

Inizio pagina