MENU
402

ANTINT, Antropologia integrata

Antropologia integrata



Il progetto

"ANTINT" è Antropologia Integrata, il progetto che ha per obiettivo una serie di interventi di ricerca integrata sulle collezioni del Museo di Antropologia e Etnologia del Sistema Museale dell’Ateneo di Firenze, attraverso l’eliminazione di barriere disciplinari tra antropologia ed etnologia.

Assegnisti di ricerca con il progetto ANTINT sono Giulia Dioniso e Tommaso Mori, che nel video presentano la loro attività di Ricerca.

Con le parole di Jacopo Moggi, Professore del Dipartimento di Biologia dell'Università di Firenze, responsabile scientifico del progetto: "(...) se vogliamo studiare le popolazioni umane nella loro complessità, nella loro diversità, è bene che lo studio di queste popolazioni venga affrontato combinando lo studio delle caratteristiche biologiche con lo studio delle caratteristiche culturali". Per Francesca Bigoni, curatrice delle collezioni del Museo di Antropologia e Etnologia, ANTINT ha rappresentato "(...) un'occasione per portare nel Sistema Museale di Ateneo esperienze che ho avuto negli ultimi anni grazie a un progetto internazionale organizzato da colleghi giapponesi, in cui esperti di vari aspetti delle discipline antropologiche si confrontavano mettendo in dialogo diversi campi di studio attinenti all'antropologia e alla etnologia".


I finanziamenti

Il progetto è finanziato dalla Regione Toscana (POR FSE 2014 – 2020 Asse A Occupazione – Priorità di investimento A.2 – Obiettivo A.2.1 – Azione A.2.1.7 “ASSEGNI DI RICERCA IN AMBITO CULTURALE”), dal Museo di Storia Naturale dellʼUniversità di Firenze, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e dalla Società Cooperativa “Opera dʼArte”.

Referenti SMA: Francesca Bigoni (tutor del progetto) e Maria Gloria Roselli

Ultimo aggiornamento

03.09.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni