MENU

Ad Antropologia un viaggio nell’arte tra ritratti e sale di museo

Ad Antropologia un viaggio nell’arte tra ritratti e sale di museo

Il Museo di Antropologia e Etnologia ospita la doppia esposizione curata da Cataldo Valente: Ritratti a tutto mondo e I Musei nel Museo.

 

dal 17 settembre al 31 ottobre

PROROGATA FINO AL 31 DICEMBRE
via del Proconsolo 12, Firenze
durante gli orari di apertura del Museo

Inaugurazione venerdì 16 settembre, ore 17 | ingresso gratuito

 

Cataldo, pugliese di nascita, ha studiato a Firenze e si è diplomato al liceo artistico.

Ha operato nelle botteghe della tradizione artigianale e artistica della sua città. Attualmente lavora presso il Museo di Antropologia e Etnologia dell’Università di Firenze dove si occupa di progettare gli allestimenti delle vetrine.

Nel contatto con le culture e gli oggetti delle collezioni del Museo, Cataldo ha trovato lo spunto per realizzare le 24 opere in tecnica pastello dei Ritratti a tutto mondo, fieri volti di uomini e donne che rappresentano un inno alla diversità.

 

A questi si aggiungono i Musei nel Museo, 12 opere realizzate con tecniche miste.

Queste tavole raccontano le sale di un museo illusorio e nascono dall’amore dell’autore per le diverse espressioni di arte delle epoche presenti e passate. Incontriamo allora, solo per citarne alcune, la Sala cubista, quella del Duecento, Settecento, la Sala Burri e quella dell’antica Roma.

31 Agosto 2022

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni