Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Medicea e pietre lavorate

Medicea e pietre lavorate

La collezione di pietre lavorate è formata da oltre 700 esemplari, in maggioranza di origine medicea. Fanno parte di questa raccolta le coppe di Lorenzo il Magnifico, quelle di Francesco I, di Ferdinando I e di Cosimo I, insieme a manufatti realizzati in tutto il mondo.

Provenienti dalla Tribuna degli Uffizi, gli oggetti in pietre dure costituiscono il classico esempio di come Pietro Leopoldo intendeva il Museo: Natura e suo utilizzo da parte dell'uomo.

Dal punto di vista mineralogico, il materiale prevalente è il quarzo, nelle sue diverse varietà, mentre la maggioranza degli oggetti è costituita da pietre sfaccettate (per lo più quarzo ialino, quarzo citrino e quarzo affumicato) o da pietre levigate (quarzo agata, quarzo calcedonio, quarzo diaspro), conservate nei ricchi mobili della Tribuna degli Uffizi.

Leggi di più sulla collezione di pietre lavorate
Fantoni, L. e Poggi, L., La collezione di pietre lavorate, in: Pratesi, G. (a cura di), 2012, "Il Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze : Le collezioni mineralogiche e litologiche", Firenze University Press (pp. 54-65)


 
Unifi Home Page

Inizio pagina