MENU

Libri e documenti

 

Il fondo librario delle collezioni di Botanica raccoglie circa 2.500 volumi riguardanti tematiche attinenti studi botanici (monografie, flore italiane e straniere, atlanti fitogeografici, codici nomenclaturali ecc.) e museologici (testi sulla storia e composizione di collezioni, sulla didattica museale, cataloghi di mostre, ecc.). Questi volumi sono inseriti nel Sistema Bibliotecario di Ateneo e possono essere consultati in sede.

Esiste anche una collezione di riviste (93 titoli), italiane e straniere, tra le più importanti per la ricerca in botanica, sia in abbonamento che come dono di istituzioni o associazioni. È presente inoltre una ricca miscellanea, più di 12.000 numeri, contenente in gran parte estratti di articoli riguardanti le collezioni e, in particolare, i risultati delle ricerche effettuate sui campioni degli erbari da parte degli specialisti.

Insieme ai testi a stampa, è conservato anche un archivio storico contenente documenti manoscritti, come i Registri delle Accessioni dal 1842 ad oggi, i vecchi Registri Inventariali delle collezioni botaniche, nonché i documenti originali di botanici le cui collezioni appartengono oggi alla Sezione.

A tutto ciò si deve aggiungere il fondo autonomo della collezione Pichi Sermolli, contenente 450 libri, anche molto antichi, oltre ai più moderni testi inerenti le pteridofite (una ricca miscellanea di 7.000 numeri) nonché un archivio della corrispondenza tenuta dal grande botanico con specialisti di tutto il mondo.

Referente delle collezioni: Chiara Nepi

 

Ultimo aggiornamento

02.09.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni